Zur Hauptnavigation springen [Alt]+[0] Zum Seiteninhalt springen [Alt]+[1]

Congiuntivo


Soluzioni


I. Le forme regolari del congiuntivo presente.

Completa la tabella – se necessario con l’aiuto della grammatica. Sottolinea le lettere a cui devi fare particolarmente attenzione.

 

domandare credere dormire
io
tu
lui, lei, Lei
domand -
domand - i
domand - i

cred - a
cred - a
cred - a

dorm - a
dorm - a
dorm - a

noi
voi
loro

domand - iamo
domand - iate
domand - ino

cred - iamo
cred - iate
cred - ano

dorm - iamo
dorm - iate
dorm - ano

 

II. Le forme irregolari del congiuntivo presente.

Completa prima la regola e poi la tabella.

 

dire

che io dica
che voi diciate

tenere

che io tenga
che voi teniate

venire

che io venga
che voi veniate

fare

che io faccia
che voi facciate

potere

che io possa
che voi possiate

volere

che io voglia
che voi vogliate

Ecco le eccezioni alla regola. Leggi le forme irregolari del singolare e aggiungi le forme del plurale.

andare

che io vada
che voi andiate

dovere

che io debba
che voi dobbiate

stare

che io stia
che voi stiate

avere

che io abbia
che voi abbiate

essere

che io sia
che voi siate

sapere

che tu sappia
che voi sappiate

dare

che io dia
che voi diate

 

 

 

 

 

 

III. Le forme del congiuntivo passato.

Completa la regola a base dell’esempio.


Esempio: Mi sa che lei sia partita tardi e che abbia perso il treno.

Le forme del congiuntivo passato si formano di una forma del congiuntivo presente dei verbi essere o avere ed il participio passato.

 

IV. L’uso del congiuntivo.

Leggi la regola e metti le espressioni al posto giusto.

Il congiuntivo è il modo della possibilità ( è possibile che ), del desiderio ( voglio che ), del timore ( temo che ), dell’opinione soggettiva ( penso / credo che ), del dubbio ( dubito che ), dell’apparenza ( pare che ), della speranza ( spero che ) o dell’incertezza ( non è sicuro che ).
Viene usato generalmente in preposizioni dipendenti da verbi che esprimono incertezza, giudizio personale, partecipazione affettiva e dopo certe congiunzioni.

 

V. Il congiuntivo presente.

Metti la forma appropriata del verbo tra parentesi.

  1. È importante che tu lo sappia .
  2. È necessario che voi veniate .
  3. Ho paura che gli succeda qualcosa.
  4. Temo che voi non ce la facciate da soli.
  5. È impossibile che tu non conosca questo scrittore.
  6. Non sono sicura se lei lo sappia .
  7. È meglio che tu glielo dica .
  8. Partiamo sabato nel caso che mia madre si riprenda .
  9. Accettiamo la collaborazione sebbene i nostri punti di vista siano molto diversi.
  10. Non è vero che lui faccia solo quello che gli pare.
  11. Pare che loro due abbiano intenzione di separarsi.
  12. Chiediamogli adesso prima che lui se ne vada .

VI. Congiuntivo o indicativo?

Completa le frasi.

  1. So che Cesare ha detto la verità.
  2. Non sappiamo se Claudia venga al nostro matrimonio.
  3. Mi ha chiesto se io abbia visto la sua penna.
  4. Non so se le ragazze siano andate a casa.
  5. Pare che la faccenda non gli interessi più di tanto.
  6. Ti ho già detto mille volte che non è stata colpa mia.
  7. È ora che tu prepara l’esame di geografia.
  8. Temo che loro se la prendano con me.
  9. Finiamo il lavoro prima che rivenga il capoufficio.
  10. Nel caso che non ci sia un tram a quell’ora, prendiamo un taxi.
  11. Ragazzi, potete prendere la macchina, a condizione che voi torniate a casa entro mezzanotte.


Congiuntivo


Congiuntivo: Herunterladen [doc] [47 KB]